Tu sei qui

Da Esopo e Gutenberg a Zuckerberg: 2AM APC premiata a Pescara

Contenuto in: 

 

 

Scrivere, per raccontare meglio se stessi e la realtà circostante, per cambiare insieme e coltivare la passione per la lettura, intesa come pre-requisito fondamentale per la partecipazione alla società di oggi e di domani: la classe 2AM dell'APC ha interpretato al meglio questa indicazione del concorso  di scrittura creativa "Da Esopo e Gutenberg a Zuckerberg. Percorsi non convenzionali per giovani scrittori FuoriClasse" ed è risultata vincitrice con il lavoro La partenza.

Protagonisti spontanei delle nuove generazioni, i ragazzi dell’APC hanno raccontato la loro realtà con fantasia e originalità, portando nel testo scritto le modalità comunicative a loro più congeniali (e che gli adulti dovranno imparare a comprendere e apprezzare).

Un grande soddisfazione, per la classe e  per la prof.ssa Mara Sperlari che l'anno scorso ha seguito l'attività. 

Il concorso è stato organizzato dalla Fondazione Pescarabruzzo e a Pescara, il 4 ottobre, presso la sede della Fondazione,   gli studenti dell’Apc sono stati premiati.

Nella foto di Luigi Ferraro il prof. Monaco Sergio, la prof.ssa Sperlari Mara, i ragazzi Mustafa Egzon, Pedrazzini Francesco, Nocito Domenico, Lachhab Akram insieme al presidente della Fondazione.

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.67 del 08/05/2019 agg.11/05/2019