Tu sei qui

Inaugurato il CineVaralli all'IIS Torriani

Contenuto in: 

    

 E' con un certo orgoglio e con soddisfazione che la dirigente Roberta Mozzi dell'IIS Torriani di Cremona ha inaugurato la sala cinema Varalli giovedì 19 dicembre, alle ore 20,30 .

Un successo che è frutto del restyling della storica 'Aula Varalli'  reso possibile dal finanziamento del bando 'Monitor440 ' nell’ambito del Piano nazionale Cinema per la Scuola, promosso da Miur e Mibac e  realizzato dall'IIS Torriani in collaborazione con il Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali di PV e Nuova CineFilo s.n.c.
La serata inaugurale è stata l'occasione per condividere uno spazio multifunzionale rinnovato, a disposizione della Scuola, per tante altre iniziative.
"Voglio prima di tutto ringraziare i docenti  Nicola Salti, Paola Premi (ex docente Torriani, ora dirigente) e Josita Bassani che hanno reso possibile tutto questo - ha esordito la Dirigente - Sono loro che, con creatività e intelligenza, hanno deciso di partecipare al bando". Doverosi ringraziamenti anche a tutte le componenti della scuola che hanno dato il loro contributo: i responsabili dell'Ufficio tecnico con il prof. Senatore, tutto l'ufficio amministrativo e la dsga dott.ssa Tiziana Viti, i collaboratori scolastici. "In tanti hanno dato l'anima"- ha concluso la Dirigente citando anche l'impegno e la passione degli studenti che hanno dedicato pomeriggi e sere per la realizzazione delle rassegne. Senza i ragazzi non si possono fare i progetti. Una sottolineatura ripresa da Fabio Donati dell'Ust che ha portato i saluti del dirigente Molinari e ha lodato i docenti in grado di mettersi in discussione e mettersi in moto per cercare finanziamenti e realizzare percorsi innovativi. "Questa sala-cinema a scuola è un'eccellenza per tutte le scuole del cremonese". Ed è anche un sogno che si realizza: lo ha sottolineato la prof.ssa Elena Mosconi direttrice scientifica della  rassegna di cortometraggi realizzati dalle scuole proiettata al Filo lunedì 16, delle rassegne presentate in Varalli in questi giorni e della formazione cui hanno partecipato ragazzi e docenti in questi mesi. "Esplorare l'audiovisivo in tutti i suoi aspetti, giocare dentro e fuori lo schermo, questa è la didattica proposta e  da riproporre perché ora il Torriani è una comunità che, anche grazie al Cinema-Varalli, può guardarsi e riguardarsi".

Giulio Soldi della 2binfo ha ripercorso tutte le fasi del progetto "Monitor Guardiamoci: la scuola allo specchio" introducendo la rassegna; Simone Barili della stessa classe ha introdotto il film in visione, "Classe z di G. Chiesa" lanciando delle domande al pubblico presente per il dibattito post visione. Sempre della 2binfo il grafico che ha realizzato il logo della Sala Varalli, Simone Maglia, a lui il grazie di tutta la scuola.

 

Prima del film è stato proiettato il cortometraggio 'Insoliti scenari quotidiani', regia di
Antonio Capra, realizzato ed interpretato dagli studenti delle classi   3BLSA, 4BLSA, 5ALSA, 5BNFO, 4 BINFO, 3BCHI, 3AMMT : sceneggiato e girato in una settimana interamente dagli studenti. Il regista si è poi occupato del montaggio. La rassegna prosegue la mattina e il pomeriggio di venerdì 20; la visione de" Il rosso e il blu" è presentata da Claudia Cristofolini e Emma Telò di 3blsa.

 

   

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.69 del 18/12/2019 agg.27/12/2019