Tu sei qui

Il Torriani promuove il DIGITAL CLEANUP DAY

Contenuto in: 

 

Il 19 settembre 2020 ci sarà il World Cleanup Day, la più grande azione civica positiva che il mondo abbia mai visto. L'obiettivo è ripulire il mondo e mantenerlo pulito attraverso il piano di riduzione dei rifiuti.
Per farlo è necessario unire la comunità globale, sensibilizzare e attuare un vero cambiamento per un pianeta pulito e sano.

Nel 2019 più di 20 milioni di persone di 179 paesi hanno partecipato. 

 

Una delle azioni del Cleanup Day è indirizzata al mondo digitale, tanto che il 19 settembre tutto il mondo è invitato ad aderire al DIGITAL CLEANUP DAY.

L'IIS TORRIANI ha deciso di promuovere l'iniziativa, invitando studenti e docenti a "pulire la propria spazzatura digitale il 19 settembre".

Un invito e una sensibilizzazione in linea con le indicazioni di quella cittadinanza digitale che sempre di più, in epoca di didattica mista in presenza e a distanza, deve diventare un agire quotidiano.

Sotto il profilo dell'inquinamento, il mondo digitale è simile all'ambiente naturale: sui nostri smartphone, pc e tablet  c'è tanto trash che porta via spazio. Se cancelliamo i file, le app, le foto e i video inutili non solo possiamo allungare la vita dei nostri dispositivi e immettere meno Co2 nell'ambiente, probabilmente avremo anche la sensazione di essere più efficienti e soddisfatti.

L'impronta ecologica di Internet equivale al 3,7% delle emissioni di gas serra (cioè lo stesso quantitativo prodotto globalmente dagli aerei). Alcuni studi prevedono che in dieci anni tale percentuale arriverà al 20%.

 

Il primo Digital Cleanup day è avvenuto in Estonia nel 2018. Il 19 settembre 2020 l'IIS TORRIANI aderisce all'iniziativa proponendo alla sua comunità scolastica queste 4 semplici azioni (di massa):

1.Pulisci il tuo smartphone: ovvero rimuovi le app che non usi da tempo, seleziona le foto che desideri conservare e cancella le altre, disinstalla i giochi che non usi più.

2. Pulisci PC e Tablet: cancella i file doppi o inutili e seleziona foto e video da tenere.

3.Pulisci la tua mailbox: con un po' di coraggio, clicca sul cestino per eliminare le email più antiche.

4. FAI NUOVI PROPOSITI: evita di scrivere e-mail per dire semplicemente "ok" o "grazie". Evita di scrivere una e-mail cercando di lavorare in un ambiente cooperativo. Archivia i file nel Cloud, senza copiarli su ogni tuo dispositivo.

 

CURIOSITA': ogni spam, anche se non apriamo l'e-mail, rilascia 0,3 grammi di Co2 nell'atmosfera, se ci sono allegati anche 50 grammi.

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.72 del 17/06/2020 agg.17/06/2020